Santa Valdetrude di Mons raffigurata con libro di legno - brunito 3 col. Visualizza ingrandito

Santa Valdetrude di Mons raffigurata con libro di legno - brunito 3 col.

Nuovo prodotto

101,90 €

Articoli simili o correlati / varianti






Dettagli

Santa Valdetrude di Mons raffigurata con libro - Dolfi statuette di santi; Saint Waltrude (francese: Waudru; olandese: Waldetrudis; tedesco: Waltraud; latino: Valdetrudis, Valtrudis, Waltrudis; morto il 9 aprile 688 d.C. circa) è la patrona di Mons, Belgio, dove è conosciuta in francese come Sainte Waudru, e di Herentals, Belgio, dove è conosciuta in olandese come Sint-Waldetrudis o -Waltrudis. Entrambe le città vantano una grande chiesa medievale che porta il suo nome.

Sposata con il Conte di Hainault, ha cresciuto quattro figli. Dopo che suo marito si ritirò in un'abbazia, lei stessa divenne suora nel 656. Fondò il suo convento (Sainte-Waudru) e intorno ad esso si sviluppò la città di Mons.

La sua biografia la celebra per "la pia intenzione, sotto giuramento, di liberare le prigioniere". Organizzò il prezzo del riscatto [pretium], pesò l'argento. Quando i prigionieri furono ricomprati con i soldi del riscatto dalla sua stessa borsa, al suo comando tornarono alle loro famiglie e alle loro case.

Il santuario di Santa Waltrude è custodito nella Collegiata di Santa Waltrude, a mons. Ogni anno, nell'ambito della festa della Ducasse de Mons, il santuario viene posto sull'auto d'oro, un carro dorato, e trainato da cavalli per le strade della città.

Entrambi i suoi genitori (Walbert e Bertille) e sua sorella (Aldegund) sono stati canonizzati. Anche i suoi quattro figli furono dichiarati santi, Landerico, Dentelin, Aldetrude e Madelberte) e suo marito Madelgaire.