Santa Apollonia con palma di legno - brunito 3 col. Visualizza ingrandito

Santa Apollonia con palma di legno - brunito 3 col.

Nuovo prodotto

101,90 €

Articoli simili o correlati / varianti






Dettagli

Santa Apollonia scolpita con palma - Dolfi sculture legno; Sant'Apollonia, morta nell'anno 249, fu martirizzata per non aver rinunciato alla sua fede durante il regno dell'imperatore Filippo. Il racconto della vita di sant'Apollonia fu scritto da S. Dionisio a Fabiano, vescovo di Antiochia. Apollonia si fece spaccare tutti i denti dopo essere stata colpita in faccia da un persecutore cristiano sotto il regno dell'imperatore Filippo. Dopo essere stata minacciata dal fuoco a meno che non avesse rinunciato alla sua fede, Apollonia si gettò volontariamente tra le fiamme. È considerata la protettrice delle malattie dentali ed è spesso invocata da chi soffre di mal di denti. L'arte antica la raffigura con un dente d'oro alla fine della sua collana. Anche nell'arte è vista con le pinze che reggono un dente.

Sant'Apollonia faceva parte di un gruppo di vergini martiri che soffrirono ad Alessandria durante una rivolta locale contro i cristiani prima della persecuzione di Decio. Secondo la tradizione della Chiesa, la sua tortura comprendeva l'estrazione violenta o la frantumazione di tutti i suoi denti. Per questo motivo, è popolarmente considerata la patrona dell'odontoiatria e di coloro che soffrono di mal di denti o di altri problemi dentali. Il pittore di corte francese Jehan Fouquet ha dipinto la scena della tortura di Sant'Apollonia nel Martirio di Sant'Apollonia.